Sei in ❭ congressi

giornata mondiale sindrome affaticamento cronico

LA CHRONIC FATIGUE SYNDROME - CFS/ME

 

Sindrome da Affaticamento Cronico

 

 

 

E' una patologia multifattoriale, grave ed invalidante che colpisce milioni di persone nel mondo, e che pur essendo stata classificata dall?organizzazione Mondiale della Sanità con ICD-10, a tutt'oggi è ancora troppo poco conosciuta.

 

Si può sospettare di essere affetti da CFS/ME quando sono presenti contemporaneamente almeno quattro delle seguenti condizioni per sei mesi di seguito:

 

una fatica persistente non alleviata da alcun riposo e che aumenta dopo ogni piccolo sforzo

mal di gola (faringite, laringite)

dolori alle ghiandole linfonodali del collo e/o delle ascelle

dolori muscolari, alle ossa e alle articolazioni simili a quelli del periodo influenzale

febbricola

mal di testa diverso da quello avuto in passato

sonno inquieto e non ristoratore

disturbi della memoria e della concentrazione

Col progredire della malattia la stanchezza può diventare grave, la sensazione di essere "svuotati di energie" e lo sfinimento severo diventano persistenti, molti sintomi si acuiscono ed altri se ne aggiungono provocando inevitabilmente grandi cambiamenti nella vita delle persone colpite: alcuni perdono il lavoro, i più giovani a volte devono lasciare gli studi, ripercussioni vi saranno anche nei rapporti sociali e nell'ambiente familiare.

 

La causa o le cause certe della sindrome sono ancora sconosciute, le ipotesi riguardano la sfera infettivologica, immunologica, neuroloica e tossicologica.