Sei in ❭ attività scientifica

cefalee

Tale complesso capitolo della Neurologia è stato affrontato dal Prof. COVELLI con diversi approcci sperimentali di seguito elencati:

-         Rilievi psicometrici nei pazienti cefalalgici.

-         Studio cronobiologico delle cefalee periodiche.

-         Analisi dei sistemi di controllo serotoninergico ed endorfinergico del dolore nell’emicrania.

-         Studio dei riflessi nocicettivi di flessione come metodo di esplorazione del dolore nell’uomo.

-         Deformabilità eritrocitaria nelle cefalee.

-         Inquadramento nosografico e classificazione della cefalee in relazione a patterns neurotrasmettitoriali più o meno sovrapponibili in forme di cefalee poco differenziabili sul solo piano sintomatologico.

-         Terapia delle sindromi cefalalgiche con bloccanti della pompa del calcio o con calcitonina.

Indagini della funzionabilità del Sistema Immunitario circa il monitoraggio delle sottopopolazioni linfocitarie, delle citokine, della capacità fagocitarla e di killing da parte dei polimorfonucleati e monoliti prima e dopo varie terapie farmacologiche.